• Monica Garassino

Il Potere Trasformativo della Gratitudine

L’Universo adotta il seguente principio “ciò che è simile si attrae”.

L'Universo vibra ed ognuno di noi emana vibrazioni.



Quando riconosciamo il sentimento della gratitudine e lo riconosciamo in tutto ciò che abbiamo allora stiamo attirando a noi eventi simili a questa vibrazione quindi positivi. La gratitudine corrisponde principalmente nel riconoscere di avere ricevuto un dono di valore. Spesso accade che tendiamo ad abituarci a ciò che abbiamo e quando riusciamo a ottenere qualcosa che desideriamo il senso di appagamento non dura per sempre e dopo un po’ la nostra attenzione si sposta su qualcosa d'altro di cui avere bisogno, questo accade sia con i beni materiali che non.

Sono tante le cose che tendiamo a dare per scontate, specialmente quando ci sono: - l'essere vivi,

- la salute,

- la famiglia,

- il profumo dei fiori,

- la natura,

- gli amici,

- i genitori,

- i fratelli e le sorelle,

- i compagni,

- la casa in cui viviamo,

- il nostro lavoro

giusto per dirne alcuni.


Quando provi a pensare che tutto ciò che hai non è scontato ma un dono, ti connetti alla gratitudine ed esci dal perimetro del tuo ego ed è una delle emozioni più potenti che possiamo provare.

Quando ci lamentiamo per esempio attiriamo eventi negativi nella nostra vita, chi si lamenta spesso porta l’esistenza a fargli vivere altri eventi per cui lamentarsi, al contrario essere grati ci porta verso vibrazioni di abbondanza e prosperità, quando siamo capaci di provare gratitudine lo stato d’animo cambia e diveniamo più fiduciosi, aperti e felici.

Questo atteggiamento ci rende consapevoli che nulla è scontato in questa vita e che ogni cosa che ci arriva è un dono, anche ciò che può sembrare al momento negativo o ingiusto, è un’occasione che ci viene data per crescere ed evolvere.

Perché essere grati anche alle situazioni negative o alle persone che ci hanno fatto soffrire ci aiuta a vedere oltre, a comprendere che oggi non saremo quelli che siamo senza tutto questo. La parte più negativa e sofferta della nostra vita esiste per un motivo, per farci evolvere. Non saremo mai in grado di pensare o comprendere a fondo certi aspetti di noi stessi e della vita se non ci fossero state le situazioni o persone negative ad aiutarci.

Ognuno di noi ha la sua lezione da apprendere, senza giudizi e con molta comprensione.



Quando facciamo pensieri di gratitudine il nostro cervello rilascia endorfine, gli ormoni dello stress diminuiscono, aumentando il nostro benessere fisico e mentale.

Il nostro corpo sa cosa ci fa stare bene, seguiamo i suoi consigli.

Ti propongo un piccolo esercizio da fare per 1 settimana, ogni giorno sii grato a qualcuno, a qualcosa, a una situazione positiva o negativa, a te stesso:

- chiudi gli occhi

- prendi tre respiri profondi

- pensa a ciò per cui vuoi essere grato

- visualizza nella tua mente

- apri il tuo cuore ed esprimi la tua gratitudine

Resta per un po' se vuoi in questa vibrazione elevata e scopri come può cambiare la tua giornata con un semplice gesto!




Scritto da Monica Garassino tutti i diritti riservati Oltre il Velo: Risveglio e Consapevolezza

Seguimi su Facebook e sul mio canale YouTube

Per contatti: info.oltreilvelo@gmail.com


46 visualizzazioni

© 2019 Oltre il Velo by Monica Garassino | P. IVA 12160510017 | Privacy Policy

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now